LOADING...

Autista NCC Scelta di Vita

Autista NCC. Una scelta di vita

Autista NCC si nasce e si diventa: richiede un’indole particolare (doti come disponibilità, cortesia, puntualità, eleganza, riservatezza) e preparazione, formazione, licenze. Lavorare come autista nell’ambito del Noleggio con conducente è una scelta di vita.

E’ responsabile del trasporto di clienti, deve garantire sicurezza, comfort e puntualità. Il suo lavoro è faticoso, fatto di responsabilità ma anche dinamico, affascinante: non fa che viaggiare e conoscere persone sempre nuove.

Deve possedere competenze specifiche, determinati requisiti tecnici, formali, economici e morali, l’iscrizione all’albo conducenti, patente B, certificato di abilitazione professionale, esperienza, bella presenza.

Le opportunità di lavoro, nell’ambito NCC, non mancano.

Autista NCC: mansioni

L’autista NCC si fa carico del servizio di trasporto di turisti, uomini d’affari, gruppi di persone durante il transfer: ne è responsabile. Deve assicurare comfort, puntualità, serietà, disponibilità e sicurezza durante il viaggio.

Ecco, di seguito, le principali mansioni dell’autista NCC:

  • Studio delle mappe e dei percorsi più rapidi per gli itinerari richiesti dai clienti;
  • Controllo del traffico e degli optional di cui dispone il veicolo;
  • Manutenzione, pulizia e controlli delle componenti elettriche, meccaniche e delle gomme del mezzo di trasporto;
  • Analisi dei bollettini meteo riferiti alla città di partenza e di destinazione;
  • Attesa all’aeroporto con il cartello nominativo cliente per, poi, condurlo in auto aiutandolo a trasportare e sistemare i bagagli nel veicolo;
  • Accompagnamento del cliente ovunque desideri (hotel, eventi, meeting, shopping, ecc.) e piccole commissioni per lui;
  • Suggerimenti per tour guidati e tour enogastronomici.

L’autista deve avere un’ottima conoscenza del territorio (inclusi alberghi, locali, ristoranti) e delle lingue straniere, instaurare con il cliente un rapporto di affabilità, disponibilità, educazione, flessibilità ma anche riservatezza e rispetto della privacy.

Autista NCC: requisiti

Per svolgere l’attività di autista NCC, bisogna avere un’età compresa tra i 21 ed i 55 anni e possedere tutta una serie di requisiti:

  • Tecnici: adempimento degli obblighi scolastici, possesso della patente B, certificato di abilitazione professionale CAP, iscrizione al ruolo di conducenti di veicoli idonei ai servizi di trasporto pubblico non di linea alla Camera di Commercio, idoneità professionale/morale individuata dalla Legge 21/1992;
  • Formali,vale a dire aver conseguito il certificato di abilitazione professionale;
  • Economici: disponibilità di una quota significativa dell’intera spesa da sostenere per evitare costi eccessivi;
  • Morali,tra cui nessuna pendenza penale, educazione, rispetto per gli altri, rispetto del Codice della strada, puntualità, abilità di relazionarsi all’interno dell’azienda e di interloquire con la clientela.

L’autista privato NCC non deve aver subito una decurtazione dei punti sulla patente ed avere al suo attivo almeno 3 anni di esperienza. Di solito, le compagnie NCC richiedono all’autista il completamento di un corso di guida avanzato o di guida sicura.